Immagine Angelo Mozzillo e Marianna Balducci "Io sono foglia"

Angelo Mozzillo e Marianna Balducci "Io sono foglia"

Angelo Mozzillo nasce a Napoli e vive a Milano.

Scrive storie che finiscono all’interno di libri per bambini, installazioni multimediali, raccolte di racconti, riviste letterarie.

Ha frequentato la scuola di cinema Luchino Visconti di Milano e curato la sceneggiatura del cortometraggio "Caro Gioachino", diretto da Stefano Gargiulo e presentato alle Giornate degli Autori di Venezia 2018.

Tra i suoi ultimi libri per bambini: "Il gallo che aveva un barattolo in testa" (Pane e Sale, 2021), “Io sono foglia” (Bacchilega Junior, 2020), "Giacomino Già che sei in piedi" (Biancoenero, 2020), "L'invasore" (Matamua, 2020). A giugno arriva il suo nuovo albo illustrato "Pesciolino è stato il primo" (Terre di Mezzo).

Marianna Balducci. Illustratrice riminese, è laureata in moda, lavora a progetti pubblicitari e per l’editoria per bambini e ragazzi.

Il disegno è il suo mestiere, il suo strumento preferito per comunicare e per esplorare il mondo. Le piace sperimentare combinazioni tra strumenti tradizionali e digitali e, in particolare, tra disegno e fotografia.

Nel 2018 proprio con il suo primo libro foto-illustrato “Il viaggio di Piedino” (scritto da Elisa Mazzoli, edizioni Bacchilega Junior) vince il premio Nati per leggere.

Al disegno affianca l’attività di docente in un seminario di comunicazione visuale per la facoltà di moda di Rimini (Alma Mater Studiorum, Bologna). Scrive di libri e attività educative legate al disegno per i magazine online Ad Un Tratto e Occhiovolante. Tiene workshop in collaborazione con accademie ed enti di formazione nell’ambito dell’illustrazione (Scuola di Illustrazione di Scandicci, Mimaster illustrazione di Milano, Spazio Mec di Chiavari, Accademia The Sign di Firenze).

Io sono foglia

Ogni giorno siamo in molti modi diversi: siamo luce e ombra, solleone e acquazzone, felici e tristi. Siamo foglie che volteggiano e giocano, cadono e si rialzano. In questa girandola emotiva tutti abbiamo però bisogno di un ramo, di un posto, cioè, in cui essere accolti e amati. Un progetto nato da una idea visiva di Marianna Balducci (il celebre “Il ballo delle foglie” che ha vinto diversi premi) e tradotto in rima da Angelo Mozzillo.

copertina

Data 05-06-2021
Ora 15:30
Luogo Piazzetta Pescheria / Sala Consiliare Portogruaro

EVENTI CORRELATI

Caricamento...