Immagine Carla Anzile “Uscita di sicurezza”, Pelledoca

Carla Anzile “Uscita di sicurezza”, Pelledoca

Data 01-05-2022
Ora 15:00
Luogo Sala Magnolia Teatro Russolo

Carla Anzile nasce a Pordenone, dove vive attualmente in una casa con la porta blu. Da ragazza vuole studiare lingue e girare il mondo ma i suoi buoni propositi si fermano a Londra. Il suo primo lavoro è come animatrice e attrice di teatro ragazzi, bazzicando le piazze d’Italia e perfino la TV nazionale. Da 25 anni è maestra nella scuola primaria dove insegna la cosa più bella del mondo: imparare a leggere e amare le storie.

Esordisce nel 2020 con l’albo illustrato “Il gatto con i pattini a rotelle” per ELI La Spiga e con il romanzo giallo “Uscita di sicurezza” per Pelledoca. Sogna un’estate lunga un anno, per scorrazzare tutti i giorni sulla sua vespa T5.

Uscita di sicurezza

Sasha, un ragazzo autistico, sparisce durante una gita di famiglia e solo i suoi amici Luca e Charlie sono convinti che sia un rapimento. Il giorno precedente era stato rubato un libro a fumetti sulle bizzarre vicende di una famiglia nobile italiana e questo fatto, per i due ragazzi, sembra avere un nesso con la sparizione del loro caro amico Sasha. Cominciano così ad indagare, certi di essere gli unici a saperlo in pericolo. Il custode del campo sportivo, col suo inseparabile furetto, si offre di aiutarli nell’impresa, che diventa più complicata quando anche il padre di Sasha scompare. Solo dopo essere caduti in una trappola nel bosco, aver rischiato di annegare, aver smascherato una banda di imbroglioni, girato in sidecar con un’ottantenne, raggiunto l’Italia a bordo di un pullman di turchi e aver minacciato un uomo puntandogli una pistola carica, gli amici risolveranno il mistero che ha portato ai rapimenti. La soluzione di un enigma grafico, nascosto fra le pagine del libro di fumetti, porterà i ragazzi a trovare un tesoro artistico di inestimabile valore, ben celato dai segreti del tempo e di una guerra lontana. Alla fine Sasha sarà libero non solo dai suoi aguzzini ma anche dalla prigionia comunicativa a cui era costretto da tanto tempo.

uscita-di-sicurezza

EVENTI CORRELATI

Caricamento...